Collaborazioni | Temi | Sezioni | Casi Pratici | News | Link | Home
 
Archivio NEWS

Archivio News

24/12/2008 N° viste: 2916

Interventi chirurgici invasivi anche senza consenso informato del paziente

Infatti se il trattamento sanitario č andato bene il medico, che ha agito con perizia e facendo tutto il possibile, non risponde del reato di violenza privata o lesioni personali anche se non aveva avvisato il paziente dell'operazione e delle possibili conseguenze.
Insomma le Sezioni unite penali della Corte di cassazione, con un'udienza che si č celebrata lo scorso 18 dicembre e il cui esito č stato reso noto soltanto ieri, hanno spezzato una lancia in favore dei trattamenti sanitari necessari sostendone la legittimitą anche in assenza del consenso del paziente.


Fonte: Cassazione.net





 

Copyright © 2005-2015 DermatologiaLegale.it - All rights reserved     •     privacy policy     •     cookie policy